Cosa è

Conservazione Digitale PA è un’applicazione web per la conservazione digitale a norma, come da requisiti AgID, dei documenti della pubblica amministrazione di diversa natura.

Conservazione PA offre alla pubblica amministrazione la sicurezza di affidare i propri documenti ad un conservatore accreditato, qual è Arancia ICT, che ha realizzato un sistema per la conservazione rispondente alla normativa e che ha adottato un modello di gestione come richiesto da AgID.

Vantaggi

→ Sicurezza e semplicità vanno di pari passo

Conservazione PA associa la sicurezza del proprio servizio alla semplicità nell’utilizzo. Le diverse tipologie di documenti digitali, come ad esempio fatture elettroniche attive e passive, documenti di carattere amministrativo (Registro giornaliero di Protocollo, contratti, delibere, determine ..,) documenti di carattere sanitario, possono essere conservate in tutta semplicità e secondo la modalità più congeniale all’amministrazione.

→ Conservazione mediante upload dei documenti

Accedendo all’applicativo, mediante credenziali personali (username e password), l’operatore dell’amministrazione potrà caricare i documenti da conservare. Dopodiché associa, tramite l’interfaccia dell’applicativo, le informazioni connesse ai documenti (i c.d. metadati). L’operatore dispone anche della possibilità di uploadare in modo massivo un insieme di documenti e i relativi metadati. In questo modo si evita l’inserimento tramite l’interfaccia.

→ Conservazione mediante trasferimento sFTP

Nel caso in cui si abbia a che fare con una quantità considerevole di documenti o il cui peso sia notevole, è possibile offrire alla pubblica amministrazione un’area sFTP riservata per il caricamento di tali documenti e dei relativi metadati.

Una volta caricati i documenti basterà cliccare su “Esegui versamento” per inviare in conservazione. Tutto qui!

→ Conservazione mediante integrazione

Per le Pubbliche Amministrazioni che desiderano integrare i propri applicativi al sistema di conservazione per automatizzare la conservazione dei documenti gestiti all’interno dell’amministrazione, Conservazione PA mette a disposizione un’integrazione mediante webservice e un’integrazione mediante sFTP (Secure File Transfer Protocol). Non si richiede così l’intervento manuale da parte di nessun operatore.

→ Conservazione PEC

La conservazione digitale dei messaggi PEC e delle ricevute di consegna ed accettazione consente di protrarre nel tempo il loro valore legale. Se non se ne effettua la conservazione, il loro valore legale è limitato a 30 mesi (ossia i mesi di validità della firma elettronica del gestore della casella PEC apposta sul messaggio e sulle ricevute).

Implementare la conservazione dei messaggi PEC e delle ricevute di consegna ed accettazione con Conservazione PA è semplicissimo: basta configurare la casella PEC da conservare e il sistema automaticamente preleva i messaggi, li importa, associa i metadati e li invia in conservazione.

Cosa c’è di più facile per non perdere il valore legale delle PEC?

L'offerta Arancia Digitale per le PA

Conservazione PA è disponibile sul Mercato Elettronico della P.A. (MePA), il mercato digitale in cui le Amministrazioni abilitate possono acquistare beni e servizi offerti da fornitori abilitati proprio come Arancia ICT.

Per le piccole P.A. con esigenze limitate di conservazione abbiamo predisposto i seguenti pacchetti con importo inferiore al valore soglia di obbligatorietà del MePA che possono essere acquistati direttamente dal nostro Shop.

Conservazione PA modalità “annuale”

Il servizio offerto non prevede alcun costo di attivazione, ha durata annuale (senza obbligo di rinnovo) e garantisce la conservazione digitale a norma, per 1 anno, di tutte le tipologie documentali conservate durante l’anno di validità del servizio.
Se si desidera prorogare la conservazione digitale a norma dei documenti conservati, è necessario rinnovare il servizio di anno in anno.

Canone annuo

€. 49,00

per Gigabyte fino a 10 Gigabyte

Acquista

Hai bisogno di preventivo personalizzato?